venerdì 22 giugno 2012

Opposizione alla terza pista dell'aeroporto

DA Luciano Claut Assessore urbanistica Movimento 5 Stelle Mira:
 
"Qualcuno si ricorderà che il 3 aprile  ci siamo opposti alla costruzione della terza pista dell'aeroporto  Marco Polo.
 
Bene, Enac ci ha risposto con una lettera in cui dichiara che ritira le due tavole grafiche e ogni altro cenno alla terza pista dell'aeroporto dai documenti dei vincoli aeroportuali dell'aeroporto di di Tessera.
Un successo quindi dell'iniziativa.
Ricordo a tutti che abbiamo fatto orgogliosamente opposizione come cittadini attivi del Movimento 5 stelle e come liste civiche del Movimento 5 stelle.
 
Con questa osservazione abbiamo rivelato un pasticcio del Presidente  Save e dei suoi progettisti (One works) che miravano a consolidare maldestramente la terza pista dell'aeroporto di Tessera. Cosa che ha molto infastidito Enac (Ente nazionale Aviazione Civile)  che, a quanto pare, non se ne era accorta.
 
Ciò non toglie che la procedura di autorizzazione dell'ampliamento aeroportuale, che è stata avviata a Roma l'11 ottobre 2011 con un procedimento a parte, non prosegua. Per ora si segnala una bocciatura dalla Commissione nazionale VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) in quanto l'aeroporto insiste su area archeologica tutelata dall'UNESCO.  Vedremo l'evolversi della situazione."
 
Luciano Claut