domenica 27 maggio 2012

Incontro con i cittadini di Martedì 29 Maggio ore 21 - Remind

Chiunque voglia darci un supporto di qualsiasi genere o solamente conoscerci è invitato a partecipare al'incontro con i nuovi consiglieri del M5S di Mirano  che si terrà presso la casa della Gioventù Via Scortegara 175 a Zianigo, fianco scuola Alfieri martedì 29 Maggio ore 21. Per ulteriori informazioni rispondete utilizzando l'icona alla fine di questo "post" o scrivete a m5s.gruppomiranese@gmail.com

mercoledì 23 maggio 2012

Consiglio Comunale - Ordine del giorno

Il Consiglio Comunale di Mirano è stato convocato in seduta pubblica - sessione ordinaria presso la Sala Consiliare - Auditorium“Madre Teresa di Calcutta” nella barchessa di Villa Errera venerdì 25 maggio 2012 alle ore 18.30 per la trattazione del seguente ordine del giorno:

- Esame delle condizioni di eleggibilità e di incompatibilità degli eletti alla carica di Sindaco e di Consigliere Comunale;
- Giuramento del Sindaco;
- Nomina del Presidente del Consiglio Comunale;
- Comunicazioni del Sindaco sulla nomina della Giunta Comunale;
- Nomina della Commissione Elettorale comunale;
- Modifica del Regolamento del Consiglio Comunale;
- Nomina Commissioni Consiliari permanenti.


http://www.comune.mirano.ve.it/comune/convocazione_cc3.htm

Convocazione nuovo consiglio comunale

Venerdì 25 Maggio ore 18.30 presso la sala Consiliare è convocato per la prima volta il nuovo consiglio comunale di Mirano.

M5S - Mirano

martedì 22 maggio 2012

Parma! MIRA! Comacchio! Sarego!

Siamo felici che il vento cominci a cambiare. In bocca al lupo e buon lavoro ai nuovi sindaci a 5 Stelle di Mira (VE), Comacchio(FE), Sarego (VI) già al primo turno e, non ultimo, Parma il primo capoluogo di provincia conquistato dagli "stellati".

M5S - Mirano

domenica 20 maggio 2012

Brindisi

Siamo vicini al dolore delle famiglie di Brindisi. Non e' dato sapere se sia
strage organizzata, mafiosa, politica, strategia della tensione o gesto di un
folle, quel che sappiamo e' che va opposta tutta la forza umana possibile
contro atti tanto terribili. E non parliamo di forza solo dello Stato, parliamo
di forza culturale, di volonta' a non farsi piegare dalla paura. Queste azioni
da vigliacchi non faranno altro che accellerare l'avvicinamento alla normale
convivenza civile e tollerante delle persone. Il cambiamento e' in noi, parte
da noi.

giovedì 17 maggio 2012

Incontro con i cittadini - Martedì 29 maggio ore 21

Chiunque voglia darci un supporto di qualsiasi genere o solamente conoscerci è invitato a partecipare al'incontro con i nuovi consiglieri del M5S di Mirano  che si terrà presso la casa della Gioventù Via Scortegara 175 a Zianigo, fianco scuola Alfieri martedì 29 Maggio ore 21. Per ulteriori informazioni rispondete utilizzando l'icona alla fine di questo "post" o scrivete a m5s.gruppomiranese@gmail.com


Movimento 5 Stelle - Mirano

lunedì 14 maggio 2012

Beppe Grillo a Mira Giovedì 17 Maggio ore 21

Beppe Grillo a Mira, P.zza S.Nicolò Giovedì 17 Maggio ore 21 presenta la giunta del Movimento 5 Stelle che concorre al ballottaggio del 20 e 21 maggio! Andiamo a supportare i ragazzi che ne hanno bisogno!

M5S - Mirano

Dal Blog Di Grillo - Occupy Parma!

"Parma è la nostra piccola Stalingrado. Se in questa città diventerà portavoce sindaco una persona per bene, un cittadino disinteressato che da bambino sognava di cambiare in meglio il mondo, come Federico Pizzarotti, allora tutto è possibile in questo disgraziato Paese. La democrazia diretta potrà affermarsi in ogni Comune italiano e nelle Istituzioni.
Parma Caput Mundi. Sembra che, per qualche coincidenza astrale, stia avvenendo tutto in questi giorni in questa bella e orgogliosa città. La conclusione del processo Parmalat, il più grande crack finanziario europeo, con Calisto Tanzi ridotto a una larva, e il tentato e misterioso suicidio di Bernardo Provenzano in carcere. Entrambi simboli del tramonto della Seconda Repubblica e dei suoi collegamenti con la mafia e l'economia. "Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte". Questa notte, durata decenni, sta finendo. Parma, città della fine e di un nuovo inizio.
Parma è una città indebitata, con un grave dissesto economico. Il MoVimento 5 Stelle è un salto nell'ignoto, nel domani. Gli altri sono la continuità con il passato, la certezza del suicidio assistito. Vincenzo Bernazzoli, il candidato del Pdmenoelle è presidente della Provincia di Parma (ma le province non dovrebbero essere abolite?) in carica (così se perde conserva il posto di lavoro) e sostenitore dell'inceneritore (che causa neoplasie), ha spiegato che il futuro di Parma è nel maggiore indebitamento bancario e che (nessuna paura) i suoi uomini sanno come trattare con i banchieri. "Le banche hanno smesso di fare cessione di credito nei confronti di Comune e partecipate. Non danno più soldi per paura che il Comune sia insolvente... Senza liquidità non si possono pagare i fornitori e già a giugno, molte cose rischiano di saltare. E potrebbero saltare anche stipendi: insomma, Parma è sull’orlo del baratro, è bene che si sappia. Per uscire da tutto ciò è necessario convincere le banche a fare un prestito ponte per permettere di superare il rischio collasso. E per chiedere i soldi noi abbiamo e persone capaci, persone della società civile... competenti e in grado di trattare con le banche”. Non ne dubito. Banche e partiti sono gemelli siamesi.
Venerdì 18 alle ore 21 nel Piazzale della Pace la lista del MoVimento 5 Stelle chiuderà la campagna elettorale a Parma, io ci sarò per una breve introduzione, ma saranno loro, le loro proposte che dovrete ascoltare. Se li votate, votate voi stessi. Però chiunque li voti deve mettere in gioco qualcosa, partecipare al miglioramento della sua città. Il tempo della della delega in bianco ai partiti è finito. E' iniziato quello della partecipazione.
Se si può fare qui, si può fare ovunque
Sta a te, Parma... Parma..."

 Segui  "Occupy Parma" su Twitter:

https://twitter.com/#!/search/%23OccupyParma

M5S - Mirano

martedì 8 maggio 2012

Risultati

Dal sito del Comune di Mirano:

http://www.halleysac.it/c027024/el/elettorale.php

I 16 consiglieri saranno suddivisi come segue: 10 al centrosinistra vincitore al primo turno, 3 al M5S, 2 al PDl e 1 alla Lega.

Grazie! Il Movimento 5 Stelle a Mirano ottiene 3 consiglieri!!

Grazie a tutti quelli che hanno deciso di darci fiducia! Oggi durante lo scrutinio le altre liste definivano i vostri voti dati a noi come "voti di protesta", a me piace considerarli "voti di speranza"! Ora non crediate di aver terminato il vostro compito facendo la croce sul simbolo: perché possiamo realmente rappresentarvi al meglio, dovrete essere cittadini attivi pronti a consigliarci, ad aiutarci e a vigilare su quanto faremo. Metteremo a disposizione i mezzi. Ora si Comincia!

martedì 1 maggio 2012

Pubblicità Comparativa


Demagogia, populismo, qualunquismo, ANTIPOLITICA
?
Alcuni problemi di Mirano
PDL, PD-L, LEGA...
...l'usato sicuro
Il MoVimento
Veneto City: mostro di 1,2 milioni di metri quadrati ai confini di Mirano, spostamento dei servizi pubblici e distruzione del piccolo commercio, nessuna reale prospettiva o vantaggio per la città.
Alcuni partiti, che oggi si dicono contrari, hanno avvallato il progetto in altri livelli di governo o nel passato, altri dicono di contrastarlo ma sono già pronti a “trattare” senza “intestardirsi” (Saccon 24.4.12)
Siamo testardi e ostinati: fermeremo il progetto.
Teatro di Mirano: 5 milioni di debiti e 200 mila euro di perdita operativa annua.
Il PDL accusa il PD per l'investimento, il PD accusa il PDL di averlo gestito male (Balleello, Pavanello, 20/4/2012).
Abbiamo proposto una pubblica sottoscrizione con azionariato popolare.
IMU
Il PDL propone di tenerla all'aliquota minima finanziando il minor gettito con cessione di patrimonio comunale(Balleello, 26/4/2012!!). Il PD propone un mix di IMU e imposte dirette.
Noi, che non abbiamo niente a che fare con le due maggioranze di governo che l'hanno introdotta, terremo l'imposta al minimo possibile e ci impegnamo a ridurre la spesa corrente.
Viabilità: i comitati chiedono di fermarsi con le strade e gli industriali chiedono una deroga per i mezzi pesanti diretti a Mirano.
PDL darà la deroga “fino alla camionabile” (Balleello, 26/4/2012), PD e LEGA... non si capisce, ma forse...
Nessuna deroga, nessuna soluzione provvisoria: risposte subito. Abbiamo chiesto ad industriali, commercianti e comitati  di aiutarci a fare rispettare gli accordi con regione e comuni e riprendere il controllo del territorio.
Funzionamento della struttura comunale e conflitti di interesse
PD, PDL, UDC, LEGA &c hanno in lista persone in potenziale conflitto di interesse (professioni ed incarichi professionali) con la città di Mirano.
Noi abbiamo scritto sul programma che combatteremo i conflitti di interesse, e lo faremo.
Rifiuti: come li raccogliamo? Dove li mettiamo?
PD, PDL propongono, anche per il centro delle “isole ecologiche”, interrate e non o “piattaforme” (Pavanello, Balleello, 11/4/2012)
Noi proponiamo la raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale, la soluzione che minimizza il costo toale dei rifiuti.


Confronto fra i candidati

L'ultimo confronto fra i candidati sindaco di Mirano avrà luogo nella sala teatro di Villa Belvedere a Mirano domani Mercoledì 2 Maggio dalle ore 20.30. L'incontro è organizzato da Legambiente.